Polo Territoriale Arti Cultura Turismo Regione Puglia 82esima Fiera del Levante di Bari: Musica, Teatro, Danza, Arte, Creatività, Cinema e Turismo protagonisti della campionaria

07.09.2018

Polo Territoriale Arti Cultura Turismo Regione Puglia
82esima Fiera del Levante di Bari
padiglione 115, padiglione 152, padiglione 180/Apulia Film House, padiglione 170

 

Musica, Teatro, Danza, Arte, Creatività, Cinema e Turismo protagonisti della campionaria.
Tra gli ospiti delle attività programmate dal Polo: Carla Fracci, Max Gazzè, Boomdabash, DrefGold, Carl Brave, Colapesce, Chiara Galiazzo, Dente, Dimartino, Licia Lanera, Carlo Bruni, Paolo Sassanelli, Paolo Comentale

Il Polo Territoriale Arti, Cultura, Turismo della Regione Puglia promuove all’interno di quattro padiglioni della 82esima Fiera del Levante una serie di attività finalizzate a dare corpo alla strategia della Regione Puglia nella valorizzazione e promozione del territorio in linea con il piano strategico regionale del turismo “Puglia365” e il piano strategico della cultura per la Puglia PIIIL.  Le iniziative, promosse da Regione PugliaAssessorato alle Industrie Turistiche  e Culturali con il coordinamento del Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con Pugliapromozione e Apulia Film Commission, sono finalizzate a presentare la strategia culturale della Regione Puglia sottolineandone alcuni aspetti chiave: formazione, rete, multidisciplinarietà e innovazione.

Nel Padiglione 115, che sarà il punto nevralgico delle attività del Polo, Puglia Sounds promuove, dopo il grande successo dello scorso anno, due importanti occasioni rivolte a chi vuole entrare in contatto con il mondo professionale e accrescere le proprie competenze artistiche: Puglia Sounds Musicarium, scuola dei mestieri della musica a cura di Stefano Senardi ed Ernesto Assante, che quest’anno prevede anche una versione Advanced per professionisti del settore, e il Songwriting Camp  realizzato in collaborazione con Sony/ATV in cui i giovani musicisti potranno lavorare sul versante artistico a stretto contatto con affermati autori e produttori della scena italiana.

Puglia Sounds Musicarium prevede dall’8 al 11 settembre un fitto calendario di lezioni su 10 importanti discipline della sfera professionale condotte da autorevoli tutor: Gabriele Aprile (Musica e Social Media), Ambrogio Lo Giudice (Video), Paola Zukar (Management), Darianna Koumanova (VocalCoach), Giuseppe Anastasi (Scrittura testi e musiche), Giovanni Canitano (Fotografia), Massimo Bonelli (Impresa musicale), Giampiero Di Carlo (Music Marketing per artisti), Gianluca Cavallini (Tecnico del suono) e Paolo De Francesco (Grafica/Post-produzione fotografica). Il Songwriting Camp, dal 12 al 16 settembre, offre ai musicisti la possibilità di apprendere e perfezionare le diverse discipline musicali con Tony Maiello, Gianclaudia Franchini, Luca Serpenti, Valeria Palmitessa, Vincenzo Colella, Alessandro Gemelli, Davide Napoleone, Piero Romitelli, Jacopo Ettorre, Alessandro De Blasio, Leonardo Cristoni, Michele Merlo, Andrea Nardinocchi, Thomas Fadi, Dente, Antonio Di Martino, Colapesce, Antonio Filippelli, Matteo Mobrici, Mace, Danti, Giorgieness, Leonardo Zaccaria, Daniele Dezi, Daniele Mungai, Chiara Galiazzo, autori e produttori che hanno collaborato con artisti del calibro di Laura Pausini, Giorgia, Francesco Renga, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Arisa e molti altri.

Inoltre, Puglia Sounds promuove nel Padiglione 170 una serie di Incontri d’autore condotti dal giornalista Ernesto Assante con alcuni grandi interpreti della musica italiana: martedì 11 alle ore 18.30 DrefGold, il nuovo idolo della scena trap italiana,  giovedì 13 alle ore 18.30 Max Gazzè, tra i principali cantautori del nostro Paese legato a doppio filo con la Puglia dopo  l’omaggio al Gargano con la Leggenda di Cristalda e Pizzomunno, venerdì 14 alle ore 18.30 Carl Brave, protagonista di uno dei tormentoni dell’estate 2018 e sabato 15 alle 18.30 Boomdabash, ormai tra i gruppi pugliesi più affermati, reduci da un successo travolgente che li ha visti in cima a tutte le classifiche.
Il Padiglione 170 ospita anche gli acrobati del Magdaclan, compagnia di circo contemporaneo che che unisce l’immaginario tradizionale del all’innovazione di un linguaggio poetico e multiforme,  che presentato Pillole di Circo, un susseguirsi di performance piene di incanto e tecnica sopraffina e corsi di Circo, lezioni gratuite di avvicinamento alle tecniche circensi, rivolti a tutti i curiosi del circo contemporaneo su acrobatica, manipolazioni d’oggetti e mano a mano e verticali.

Ancora nel Padiglione 115, dall’8 al 16 settembre è previsto uno spazio dedicato alla Danza con masterclass gratuite con protagonisti internazionale della coreutica per il progetto Classes in glass a cura del Balletto del Sud e una sezione riservata alla Danza aerea a cura di ResExtensa.Madrina delle masterclass di Danza dirette da Fredy Franzutti del Balletto del Sud dall’8 al 16 settembre sarà Carla Fracci, che giovedì 13, alle ore 14.30, incontrerà allievi, insegnanti e appassionati per raccontare la sua vita e presentare il libro autobiografico «Passo dopo passo». Protagonisti delle lezioni di balletto classico, modern contemporary, contemporaneo, pizzica, hip-hop saranno Victor Litvinov, Antonella Bertoni, Letizia Giuliani, Carlos Montalvan, Serana D’Amato, Anbeta Toromani, Mauro Mosconi, Saranora Krasteva, Isida Micani, Rita Petrone, Angelo Egarese, Gennaro Cascione e Francesco Sorrentino. La sezione dedicata alla Danza aerea, in programma dal 12 al 16 settembre a cura di Elisa Barucchieri di ResExtensa, prevede un primo percorso integrato e inclusivo per persone con disabilità motoria o sensoriale (12-16 settembre) e un corso introduttivo per porteurs (13-16 settembre). La danza aerea è a pieno titolo parte della ricerca e dell’espressione coreutica e teatrale contemporanea, e la danza aerea con imbraco è una delle tecniche più raffinate in questo campo. Il lavoro di Elisa Barucchieri, è una ricerca nel linguaggio espressivo della danza contemporanea riportato anche ad uno sviluppo aereo, che crea una sintesi unica e di forte impatto.

Nel Padiglione 115 in programma anche Teatranti – Artefici dei sogni  il progetto realizzato dal’8 al 16 settembre dal Tric Teatri di Bari per offrire un approccio diverso ai mestieri del teatro. In programma lezioni di  Recitazione con Ippolito Chiarello, Licia Lanera, Paolo Panaro, Paolo Sassanelli, Michele Sinisi, Regia con Marinella Anaclerio, Carlo Bruni, Cosimo SeveroOrganizzazione con Francesca D’Ippolito Scenografia e Costumi con Francesco Capece. Porziana Catalano Luci e Suoni conCarlo Quartararo e Pupi, Burattini, Muppets con Paolo Comentale, Daria Paoletta

Ancora, nel Padiglione 115 Pugliapromozione presenta le principali attività e i bandi dedicati al Turismo. Tra questi, InPuglia365 – Cultura, Natura, Gusto e Stato di avanzamento del Piano Strategico del Turismo Puglia365, che ha come obiettivo la programmazione di attività gratuite di fruizione turistica del territorio regionale per la valorizzazione delle risorse materiali e immateriali e per la destagionalizzazione dei flussi turistici, Destinazione Puglia tra passato, presente e futuro, e altri bandi su ospitalità e infrastrutture riservati ai Comuni, oltre alla presentazione delle nuove iniziative legislative in materia di Turismo. Inoltre, ogni giorno sono presenti uno spazio di Red Bull Diving VR, che offre l’opportunità di vivere l’esperienza mozzafiato di un tuffo da 27 metri in realtà virtuale, e un’area riservata all’iniziativa Viaggia in Puglia con le offerte speciali fiera!, con tour operator e strutture ricettive pugliesi pronte ad illustrare proposte per visitare la Puglia tutto l’anno.

Sempre nel Padiglione 115 nell’ambito della rete dei Poli Biblio Museali di Brindisi, Foggia e Lecce si presenta Menadi Danzanti, mostra che fa dialogare antico e contemporaneo nell’accostamento tra le raffigurazioni su vasi greci e apuli dell’antica arte delle Muse e della mousikè technè – unione di musica, parole e movimento – e fotografie d’epoca delle danzatrici popolari.Inoltre, nel Padiglione 115 dall’8 all’11 settembre è possibile prendere in prestito libri, leggere nello spazio dedicato e partecipare a laboratori riservati ai più piccoli a cura di Lilith me 2000. L’iniziativa è una coda di Un mare di libri, il progetto della Regione Puglia per la valorizzazione e promozione della lettura che il Teatro pubblico pugliese ha realizzato quest’estate con delle biblioteche viaggianti in 64 lidi pugliesi.

Tra l’altro, una parete di oltre 160mq del Padiglione 115 ospita l’opera Culture, realizzata dagli artisti Geometric BangJoh/Loos e M.iks86 a cura dell’associazione culturale Pigment Workroom, un laboratorio di arte urbana partecipativa e di stampa artistica nato a Bari nel 2013. Inoltre, nel Padiglione 115 sono presenti le postazioni per la consultazione del progetto Digital Library  e uno spazio di promozione e diffusione delle attività del Sistema Regionale delle Arti e della Cultura che comprende i soggetti partecipati dalla Regione PugliaAssociazione Presidi del Libro, Fondazione Carnevale di Putignano, Fondazione Focàra di Novoli, Fondazione Giuseppe Di Vagno (1889 – 1921) onlus, Fondazione La Notte della Taranta, Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, Fondazione Paolo Grassi – Onlus Festival della Valle D’Itria, Fondazione Pino Pascali Museo d’Arte contemporanea, Teatro Pubblico Pugliese, Apulia Film Commission e PugliaPromozione.

Anche nel giardino del padiglione istituzionale della Regione Puglia 152, si tengono numerose iniziative, tra cui le firme di protocolli con enti e  istituzioni culturali nazionali, le presentazioni di bandi e attività strategiche delle politiche culturali della Regione Puglia, convegni, conferenze, animazioni e laboratori. Si segnalano  domenica 9 settembre dalle ore 11.00 la Giornata del Folklore Pugliese che si apre con la firma del protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Federazione Italiana Tradizione Popolare,  con la partecipazione del presidente Michele Emiliano e del direttore Aldo Patruno  e del presidente FITP, Benito Ripoli. Seguiranno, per l’intera giornata, esibizioni di gruppi folkloristici provenienti da tutta la regione. Sabato 15 settembre alle ore 16.00 Le strade della Fiabe,  firma del protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani con il presidente Michele Emiliano, l’assessore Loredana Capone, il direttore Aldo Patruno e il Direttore EditorialeTreccani Massimo Bray alla quale seguirà un progetto a cura di Laura Marchetti con animazioni e racconti di fiabe. Inoltre il giardino del padiglione istituzionale ospita Apulian Urban Art!, alcuni tra i maggiori rappresentanti pugliesi dell’Arte Urbana, si avvicenderanno durante la settimana con live painting, laboratori e presentazioni. Protagonisti delle attività Chekos e Ania Kitlas della 167B Street, Massimo PascaAweREnnio Ciotta e Daniele Guadalupi e Davide DPA.

Infine, Apulia Film Commission, nel Padiglione 180 e nell’arena Apulia Film House promuove una serie di iniziative territoriali attraverso l’audiovisivo.

La partecipazione a Puglia Sounds Musicarium, Songwriting Camp, masterclass e laboratori di danza, danza aerea e i Teatranti è riservata agli iscritti. Per ulteriori informazioni www.teatropubblicopugliese.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

AREA RISERVATA PER ARTISTI E OPERATORI

Sei già registrato? Accedi da qui

Per eliminare il tuo account scrivi a: web@pugliasounds.it