Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Sarita – A flor de piel

3 Febbraio Giornata intera

Programmazione Puglia Sounds Producers 2023

Cristallino, appassionato, multiforme e ammaliante, il video producers di Sarita è una rivelazione per chiunque ami la composizione d’autore e la world music. Edito dall’Associazione Culturale Radicanto e sostenuto dal contributo di Puglia Sounds, “A flor de pielsarà on line dal 3 febbraio 2023 sul canale:  https://www.youtube.com/@RADICANTO che promette di rivelare la straordinaria bravura di Sarita, cantante italo-argentina con natali pugliesi, che volge lo sguardo ai grandi del passato. Il video racconto si propone di indagare la musica d’autore e popolare del “Sud del mondo”, unendo gli stilemi pugliesi con gli afflati latino-americani, in un concentrato elegante di suoni acustici che si avvolge intorno all’intensa voce di Sarita Schena.

La stessa Sarita raccoglie le anime della Puglia e dell’Argentina, incarnando i colori della Valle D’Itria e le alture delle Ande. Seguendo questa traccia, l’artista si approccia alla rilettura del repertorio tradizionale in maniera assolutamente originale: canti d’amore, di sogno, di naufragi dell’anima, nello stile di Caetano Veloso; dunque, riferendosi a quella storia musicale che non ha mai fine e che squassa l’anima. Alla voce di Sarita si uniscono la chitarra classica di Giuseppe De Trizio e i timbri percussivi di Francesco De Palma.
Dovendo affrontare un repertorio importante si è scelto di lavorare con cura a degli arrangiamenti armonici e melodici, in grado di esaltare la carica espressiva della voce di Sarita. Un disco “blue”, intenso, estatico, sempre in bilico tra jazz, raffinata canzone d’autore e world music, accostando timbri sonori e pastose evoluzioni accordali.

«Il nostro progetto», spiega Sarita, «nasce dall’idea di proporre un viaggio tra musica e parole che racconti il “Sud del mondo” e in particolar modo l’Italia, la tradizione del Tango e del Sud America. Abbiamo voluto affrontare un repertorio che spazia da composizioni di autori latini di origine italiana come Piazzolla, al fianco di autori sudamericani come Bola de Nieve, Gomez, Chavela Vargas. Generi di frontiera, epopee sonore legate a filo doppio dalla storia e dalla vocazione poetica intensa. Il proposito di questo progetto è quello di omaggiare nel linguaggio della musica e dei ricordi, della nostalgia e della memoria storica, tutta quella comunità che oggi si ritrova a doversi confrontare e a dover condividere le medesime difficoltà culturali, legate ad un passato fatto di contaminazioni culturali, di influenze migratorie e di crescita sociale, nonché un futuro che deve basarsi sulla forza e sulla costante ricerca di affettuoso contatto nel passato.

Sarita è una cantante italoargentina, nata a Castellana Grotte nel 1994. Studia canto pianoforte presso” Il Pentagramma” di Bari. Partecipa a numerosi seminari e workshop, tra cui “l’Umbria Jazz Clinics”. Nel 2018 viene ammessa al Berklee College of Music di Boston. È vincitrice di concorsi nazionali, tra cui il concorso “Igor Strawinsky”. Nel 2022 “A flor de piel” è il suo debutto discografico da solista con Egea Records e il sostegno di Puglia Sounds.