Esce il 19 giugno L’abominevole uomo delle fogne, il secondo album degli Etnia Supersanto con la produzione artistica di Paolo Lafelice (già collaboratore di Fabrizio de Andrè, Ligabue, Vinicio Capossela, Pfm, Daniele Silvestri ecc.) per Adesiva Discografica / Edel promosso con il sostegno di Puglia Sounds Recording. L’abominevole uomo delle fogne è un disco burlesco e cialtrone, accattivante e naif, fatto per essere cantato, ballato e soprattutto suonato intorno ad un falò. Il disco prosegue la ricerca sulla forma canzone avviato con il precedente “Arlecchino cinema” (Adesiva Discografica – 2009), si appoggia sul filo della leggerezza e sprofonda in una complessità che lascia ampio spazio all’immaginazione. Melodie accattivanti sostenute da una sezione ritmica che prende spunto da una pluralità di generi musicali, per un’opera dai toni esotici e avventurosi, nei suoni e nei contenuti. Al centro di questo universo musicale si muove il genere umano che si arrabatta indefesso per metabolizzare e fare propria la modernità. Numerosi e prestigiosi gli ospiti del disco: Gianluigi Carlone (sax soprano della Banda Osiris), Gianni Masci (chitarrista degli Jolaurlo), Francesco Giorgi (violinista del Trio Radio Marelli), Gaetano Santoro (sassofonista di Roy Paci e Aretuska) e Roberto Solimando (trombonista dei Musici).