Esce il 19 giugno Le ragazze forty di Grazia Negro per Etnagigante promosso con il sostegno di Puglia Sounds Recording. Le ragazze Forty sono quelle che vivono una vita piena di impegni e responsabilità, quelle che non hanno mai tregua, che si alzano al mattino presto, che magari accompagnano i figli a scuola, poi vanno al lavoro, tornano a casa e, sempre di corsa, accudiscono, si preoccupano, curano, si arrabbiano, ridono, sospirano, si sentono sole, piangono, sognano, lottano, studiano, si emozionano, si stressano, ma nonostante tutto non si arrendono mai. Ragazze Forty è un progetto di canzoni originali, un cantautorato contaminato, poetico, suggestivo, a volte tagliente, a volte ironico, un po’ fuori dagli schemi, il luogo ideale dove ho potuto sperimentare l’incontro tra stili musicali diversi e sonorità cangianti. Così come nella stesura dei testi, dove l’italiano convive con un pizzico di spagnolo, con qualche passaggio in inglese, con delle incursioni in brasiliano, fino ad arrivare allo swahili, ma soprattutto con la forma dialettale della tradizione salentina. L’album è stato creato, registrato e missato presso i “Posada Negro Studios” di Lecce, con la produzione artistica di Roy Paci in collaborazione con Roger Rodes Sendros, ingegnere del suono, musicista, nonché produttore artistico di Macaco e di altri artisti in terra di Spagna. Missato poi da Marco Trentacoste, musicista, produttore e ingegnere del suono, dalle più svariate e importanti esperienze discografiche e musicali. Masterizzato da Antonio Baglio al Nautilus di Milano. Molti gli ospiti: Daniele di Bonaventura, Roy Paci, Mauro Ermanno Giovanardi, Primo dei Cor Veleno, Andy Moor di The Ex, Tayone e Itaiata De Sa.