Esce il 25 ottobre Accidentally Asked Questions, il primo concept album di Vito Arpino. Sono proprio le domande il fil rouge dei brani dell’album. Domande sui  problemi della vita moderna in una realtà soffocata da difficoltà economiche e problemi legati al lavoro, che limitano il campo emozionale portandoci al desiderio di isolamento. Ogni traccia vuole essere una risposta conflittuale a queste domande forzate e ostili.
I brani contengono la lunga esperienza eclettica dell’autore: melodie semplici che ben si mescolano con ritmi spezzati in 3/4 o più solidi in 4/4. Un disco influenzato da diversi stili, tra i quali l’anima techno di Detroit e lo stile melodico italiano di Morricone.
L’album contiene collaborazioni con Gaetano Partipilo (sassofonista / flautista), importante esponente della scena jazz Italina, e la giovane attrice / cantautrice Anna Mila Stella. 
Il disco Accidentally Asked Questions di Vito Arpino è promosso con il sostegno di Puglia Sounds Recording.