È ripartito il Future Music Contest, l’iniziativa che vuole scoprire e dare spazio alle nuove ‘identità sonore in movimento’ dove si incontrano tradizioni musicali, culture, lingue e storie differenti. Il contest, promosso dalla Fondazione Unipolis nell’ambito del progetto ‘culturability’ in collaborazione con vari soggetti tra i quali Puglia Sounds, si propone di far emergere le musiche che meglio rappresentano l’evoluzione e la ricchezza culturale dell’Italia contemporanea. Con un’attenzione particolare per la musica creata dai nuovi italiani, ragazzi arrivati da altre nazioni o nati in Italia da genitori stranieri che hanno fatto del ‘suono’ il loro strumento di comunicazione privilegiato. La seconda edizione ha aperto ufficialmente i battenti il 1° dicembre, quando sono state aperte le iscrizioni a tutti i musicisti emergenti con meno di 35 anni, che potranno caricare i propri pezzi direttamente on-line fino al prossimo 10 marzo 2013. Nello stesso periodo, gli ascoltatori del web potranno votare i pezzi preferiti, selezionando i primi dieci che verranno inseriti in una compilation prodotta da Urtovox. Questa Top Ten sarà poi valutata da una commissione composta da esperti che selezionerà tre finalisti, i quali avranno l’opportunità di suonare nel corso di un grande concerto dal vivo all’Estragon di Bologna, insieme ad un artista famoso che verrà comunicato a breve. Sul palco si esibirà anche uno dei musicisti della piattaforma MTV New Generation. Per partecipare www.futuremusicontest.it