La musica italiana alla conquista degli Stati Uniti

Mentre si spengono i riflettori della 69esima edizione del Festival di Sanremo, l’industria musicale e creativa italiana scalda i motori e si prepara a tornare al South by Southwest Conference and Festival di Austin (SXSW) con un ruolo sempre più da protagonista e una presenza di assoluto rilievo: saranno numerose le band e gli artisti nostrani che attraverseranno l’oceano per esibirsi nella più importante fiera mondiale dedicata alla musica e alla creatività.

Italy @ Sxsw è l’iniziativa ideata nel 2014 da Francesco Del Maro e voluta da FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), a cui quest’anno partecipano nuovamente Puglia Sounds e Medimex, International Festival & Music Conference – promossa dal programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale – in programma a Taranto dal 5 a 9 giugno 2019.

L’edizione 2019 vedrà alcune delle più interessanti proposte musicali italiane calcare i palcoscenici di Austin e animare, dal 10 al 13 marzo, il palco presso lo stand Italiano all’interno dell’Austin convention center; e il 14 Marzo live allo storico Stephen F’s Bar dell’hotel Intercontinental di Austin, nella serata-evento “Sounds from Italy” alla presenza dei più importanti operatori del music biz mondiale.

Tra gli artisti presenti ad Austin, alcuni rappresentativi new comers della scena italiana selezionati dal Sxsw: Damien McFly, Baseball Gregg, Giungla, Her Skin, Terza Classe, Birthh, Yoy, Be Forest, Rev Rev Rev, i pugliesi Mascarimiri e molti altri.

Italy @ Sxsw è partecipato da FIMI (Federazione industria musicale italiana), ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e Puglia Sounds Medimex.