Si è svolta a Bari dal 27 al 30 settembre 2012 la 25esima edizione dell’assemblea generale Europe Jazz Network, organismo internazionale che riunisce 85 organizzazioni musicali provenienti da 27 paesi, che ha visto in Puglia la presenza di 120 delegati provenienti da Danimarca, Gran Bretagna, Finlandia, Macedonia, Francia, Lituania, Germania, Svezia, Belgio, Lettonia, Norvegia, Irlanda, Svizzera, Romania, Slovenia, Ungheria, Estonia, Croazia, Olanda, Portogallo, Russia e Italia. In occasione dell’assemblea generale EJN, Puglia Sounds ha deciso di promuovere la scena jazz regionale attraverso numerose attività che sono culminate in una tre giorni di concerti al Teatro Petruzzelli che ha registrato oltre 10.000 spettatori. Dal 27 al 29 settembre si sono alternati sui due palchi del teatro, per l’occasione infatti è stato allestito anche un palco esterno, Kekko Fornarelli, The AUANDers, Roberto Ottaviano, Livio Minafra, Gianluca Petrella, Vito Di Modugno, Raffaele Casarano, Mirko Signorile, Gaetano Partipilo & Urban Society, Nicola Conte e Italian Instabile Orchestra, che ha presentato un progetto in prima mondiale commissionato dallo Europe Jazz Network.