Womex 2012, Salonicco, dal 17 al 21 ottobre.

La Puglia avrà un ruolo di assoluto rilievo nella prossima edizione del Womex, la principale fiera musicale europea che ogni anno riunisce oltre 2500 delegati e 1250 imprese musicali provenienti da 98 paesi, che quest’anno si svolgerà a Salonicco dal 17 al 21 ottobre 2012. Puglia Sounds, per il terzo anno consecutivo, parteciperà al Womex con uno stand istituzionale dedicato alla promozione del patrimonio musicale pugliese e promuovendo un ricco calendario di attività destinate allo sviluppo della filiera musicale pugliese.
Lo stand istituzionale del programma della Regione Puglia sarà la  centrale operativa dell’attività di Puglia Sounds e degli operatori pugliesi e ospiterà meeting professionali, incontri con operatori e delegazioni internazionali finalizzati a scambi artistici e commerciali.

Un fitto calendario che coinvolgerà la nutrita delegazione pugliese presente al Womex: 16 rappresentanti di altrettante imprese musicali pugliesi (Marco Cardetta – Yuppi Du Factory,  Stefania Cosi- Ass. Culturale Soniboni, Valerio Manisi – Compagnia del teatro jonico Salentino, Francesco Andriani De vito – gruppo musicale INSINTESI,  Antonio Melegari – gruppo musicale Kamafei,  Giusy Colì – Li Ucci Festival, Lucia Cisternino- associazione Skaddia Pizziche e musiche dal Sud,  Maristella Martella – Tarantarte, Koblan Bonaventure Amissah – Festival Bari in Jazz,  Salvatore Rossano – gruppo musicale Azzband, Fabio Turchetti –  gruppo musicale Ethno Ensamble Salentina Khaossia, Marco Piazzolla – gruppo musicale Marco Piazzolla Group, Marinella Mazzotta – 11/8 records,  Marcello Lupo – etichetta Wolf Company, Dominique Antonacci – gruppo musicale Terraross e Flaminia Vulcano – Tarantulae),  gli artisti della nostra regione  e lo staff di Puglia Sounds  per un totale di circa 50 persone.

 

Le attività di Puglia Sounds al Womex:

 

Giovedì 18 ottobre:
  • ore 12.00 panel “Puglia: Lo Scrigno Musicale del Sud Italia” 
    moderato dal giornalista Valerio Corzani (Rai Radio 3, Il Manifesto) a cui parteciperanno Ian Anderson (capo redattore fRoots Magazine – Inghilterra), e gli artisti Alessandro Coppola  e  Anna Cinzia Villani. Il panel sarà l’occasione per presentare l’ampio reportage dedicato alla musica pugliese e la compilation di musica tradizionale presenti sul numero di novembre/dicembre della rivista inglese fRoots che sarà distribuita a tutti i delegati e media presenti al Womex 2012. 

     

  • ore 17.00 presso lo stand di Puglia Sounds: aperitivo rivolto a tutti i delegati internazionali accreditati, occasione per  presentare il programma delle attività, degli operatori e degli artisti pugliesi.

     

  • ore 23.15 gran chiusura della prima giornata con l’esibizione del gruppo pugliese Canzoniere Grecanico Salentino –nella prestigiosa selezione ufficiale degli showcase del Womex- che presenterà l’ultimo cd Pizzica Indiavolata, promosso con il sostengo di Puglia Sounds.

     

Venerdì 19 ottobre:
 
  • ore 12.00 presso lo stand istituzionale di Puglia Sounds:  conferenza stampa di presentazione – dedicata a media e operatori –del disco Pizzica Indiavolata del Canzoniere Grecanico salentino

     

  • In serata spazio alla musica con Puglia Sounds Night: per la prima volta il Womex celebra la musica di una regione (nel corso delle precedenti edizioni serate analoghe sono state dedicate a nazioni) con le esibizioni di Antonio Castrignanò, Mama Marjas e Mascarimirì. Una grande serata, promossa da Puglia Sounds, che rappresenta un’importante occasione di visibilità per la musica pugliese. 
Lunedì 22 ottobre:
 
  • A latere del Womex, l’Istituto Italiano di Cultura di Salonnico in collaborazione con Puglia Sounds organizzerà, presso il Museo Archeologico, una conferenza sui legami tra la lingua greca e la musica popolare salentina in cui è prevista la partecipazione di alcuni membri del Canzoniere Grecanico Salentino.