È probabilmente impossibile trovare nella storia della musica leggera italiana una formazione longeva come il Quartetto Cetra, rimasto in attività per oltre quarant’anni. E anche a non volerne considerare il repertorio, che a sua volta costituisce uno dei tesori più preziosi della musica leggera del passato, basterebbe questo “stato di servizio” a giustificare il progetto del “Quattordicetto Cetra”, la nuova produzione discografica dell’etichetta barese Fo(u)r promossa con il sostegno di Puglia Sounds, nata da un’idea di Gabriella Schiavone, leader del noto quartetto vocale “Faraualla”. Ma sarebbe stato sin troppo facile riproporre le canzoni rese celebri dal quartetto allestendo una formazione “fotocopia”. Ecco allora l’idea vincente di Gabriella Schiavone: allestire un “quattordicetto”, ovvero una formazione di ben quattordici elementi tra soprani, contralti, tenori e bassi, sostenuti da un canonico quartetto di pianoforte, chitarra, contrabbasso e batteria, ricavata attingendo dalla classe di canto corale della scuola di musica barese “Il Pentagramma”.

Tracklist 

  1. Vecchia America
  2. Ba-Ba-Baciami piccina
  3. In un palco della scala
  4. Non so dir ti voglio bene
  5. Un bacio a mezzanotte
  6. Pummarola Boat
  7. La senora del Leon
  8. Amami se vuoi
  9. Crapa pelada
  10. Con il singhiozzo
  11. The kiss cha cha
  12. Evviva la Radio a Galena
  13. I ricordi della sera
  14. Nella vecchia fattoria
  15. Raggio di sole