Riavvolgere, riascoltare, ricordare, riproporre, rivivere, raccontare con un linguaggio sonoro nuovo, la tradizione pugliese dell’Alta Murgia. Questo il percorso del nuovo disco dell’Antonio Dambrosio ensemble: RE<<MURGIA. 

Prezioso spunto è stato il lavoro svolto da gruppi di musica popolare locali che ne custodiscono la memoria in particolare Maria Moramarco del gruppo Uaragnaun, ospite nel disco  con due brani, Trinze Trinze e Cantos, a testimoniare l’origine del percorso. Altro ospite illustre  Achille Succi, musicista di Nonantola (MO) figura di spicco nel panorama del jazz Italiano ed internazionale, aperto alla contaminazione fra linguaggi differenti per sancirne l’apertura oltre i confini locali. La vasta produzione poetico/musicale dell’Alta Murgia a disposizione, non può esaurirsi nel contenuto di questo CD, ma rappresenta una selezione accurata di brani più noti.