È disponibile dal 18 settembre “Terra di Nessuno” del gruppo pugliese Rione Junno, prodotto da Suoni Liberi/Self e promosso con il sostegno di Puglia Sounds Recording, un lavoro in cui la musica del Sud si accosta ed amalgami, fino a fondersi, in un sound contemporaneo, nel quale risuonano allo stesso tempo le note martellanti degli strumenti caratteristici del Sud Italia, il tamburello e la chitarra battente, i “groove” di bassi ed elettronica, le melodie e voci dell’Africa e Mediterraneo ed i “riff underground” di chitarra elettrica. Variegate ed importanti le collaborazioni in questo terzo album di Rione Junno: Enzo Gragnaniello, Marcello Colasurdo, i Bisca, Erasmo Petringa, gli archi del teatro S.Carlo di Napoli, Assane Diopcdal Senegal.