Home / Cos’è Puglia Sounds / Avvi­si pubblici

Avvi­si pubblici

Soste­gno agli ope­ra­to­ri e ai musi­ci­sti pugliesi

Cosa sono gli avvi­si pub­bli­ci Puglia Sounds

Gli avvi­si pub­bli­ci sono gli stru­men­ti prin­ci­pa­li del­l’at­ti­vi­tà del pro­get­to Puglia Sounds e sono ciò che han­no reso Puglia Sounds (e la Regio­ne Puglia) un pro­get­to ita­lia­no pio­nie­re in un ambi­to spe­ci­fi­co del­la cul­tu­ra e del­lo spet­ta­co­lo dal vivo, il soste­gno alla filie­ra musi­ca­le, sin dal­la nasci­ta, nel 2010. Oggi, infat­ti, il pro­get­to è repli­ca­to come model­lo vir­tuo­so anche in altre regio­ni ita­lia­ne. Stru­men­ti rivol­ti agli ope­ra­to­ri musi­ca­li (anche non puglie­si ma che del­la musi­ca puglie­se e di musi­ci­sti puglie­si si occu­pa­no) e ai musi­ci­sti, que­sta vol­ta sì, puglie­si di nasci­ta, per soste­ne­re il pro­prio lavo­ro in ogni sua fase.

Con Export, Live e Record il pro­get­to – ai suoi esor­di – ha get­ta­to le basi di un dia­lo­go con la filie­ra del­la musi­ca regio­na­le, un dia­lo­go che si è arric­chi­to – dal 2020 – di altri stru­men­ti: Cir­cui­to dei Luo­ghi, Tour Ita­lia e Producers.

Da sem­pre, gli avvi­si pub­bli­ci han­no sta­bi­li­to secon­do cri­te­ri tra­spa­ren­ti e pub­bli­che gra­dua­to­rie, dei cor­ri­spet­ti­vi eco­no­mi­ci che anda­va­no a copri­re alcu­ne spe­se lega­te al pro­get­to musi­ca­le. Favo­ren­do le pro­fes­sio­na­li­tà e non soste­nen­do com­ple­ta­men­te le pro­du­zio­ni. E met­ten­do l’ac­cen­to sul­la par­te di comu­ni­ca­zio­ne e pro­mo­zio­ne, affin­ché il pro­get­to musi­ca­le potes­se trar­ne i miglio­ri bene­fi­ci così come, attra­ver­so i suoi suc­ces­si, Puglia Sounds e la nostra regione.

Qua­li sono gli avvi­si pubblici

Record, Pro­du­cers, Export – con Fie­re e Con­ven­tion e Pro­to­col­li d’In­te­sa – Tour Ita­lia, Live, Cir­cui­to dei Luoghi.

Gli avvi­si pub­bli­ci divi­si per obiettivi

Sono quat­tro gli obiet­ti­vi spe­ci­fi­ci degli avvi­si pub­bli­ci: la crea­zio­ne, pro­du­zio­ne, pro­mo­zio­ne e distri­bu­zio­ne di nuo­ve pro­du­zio­ni disco­gra­fi­che con Record; lo strea­ming e la distri­bu­zio­ne digi­ta­le con Pro­du­cers; l’in­ter­na­zio­na­liz­za­zio­ne del siste­ma musi­ca­le regio­na­le con Export; il sup­por­to agli ope­ra­to­ri del­lo spet­ta­co­lo con Tour Ita­lia, Live e Cir­cui­to dei luoghi.